tavoloX2
19 settembre: seconda giornata completata

cresta ancora maggior vittoria!
un ottimo liuni vince il posticipo

ultimora: Galli e Pask subentrano da Liuni al posto di Luca e Dario

News e Classifica

XXXI Edizione - Club del Lunedì

26 settembre 2022
19 settembre 2022
1
Edizioni del Club del Lunedì
1
Giocatori partecipanti
1
giornate ancora da giocare
1
Campione in carica: Daniele
2a_22-23
classifica 23-2a-ok

IL COMMENTO   Inizio ore 19,20. Sandro 2 poker nella prima mezz'ora: di Q non visto e di 6 > MBar scala. Liuni sale in cattedra nel primo giro di telesina, poi poco dopo full non vestito. Pask prende posta. Cena ore 21. Prende corpo dopo cena il vantaggio di Liuni. Marcone, e Pask prendono posta. h. 22 Bluff di Sandro (!) ben sventato da Liuni. h 22,30 Liuni full > Marcone scala, poi ancora Liuni colore! Viaggia ormai sul filo del cappotto. Pask full K, ma serve a poco, troppo spesso gioca e perde. Giri: Solo Sandro poco sopra dietro Liuni. Pask prende terza posta e MBar la seconda. Marcone 3A bella mano contro Pask! Poi il Presidente resiste con scala a non vedere un probabile colore di Liuni a telesina. Poi per il Presidente una bella mano a telesina contro Sandro che non crede alla sua scala, ora è pienamente in attivo. ultime mani: Pask cede ancora a MBar un bel piatto che decreta il suo pesante crollo in classifica. Ore 23,50 fine. Bella partita. Sandro dichiara che partirà per l'Africa il 24 ottobre e tornerà i primi di marzo 23. Sarà dura per lui qualificarsi.


 27-9-22  il 3 ottobre pronunciamoci con un SI se si vuole mantenere la regolamentazione approvata alla prima giornata (riguardo il significato di "Non si può rilanciare più del piatto") o con un NO se si vuole tornare alla regola che era "in uso" (senza essere regolamentata) finora.

PROPOSTA PRESIDENZIALE
Se la votazione si dovesse concludere con un pareggio propongo: di mantenere la modifica approvata il 12 settembre scorso con questa importante eccezione: se il piatto è inferiore a 51 fiches è possibile fare x3. Ovvero in quel caso si può superare il piatto che si ha davanti al momento in cui si deve parlare (cioè passare, vedere o rilanciare).
Credo che questo compromesso potrebbe essere la soluzione migliore.

 Nota del 14-9-22   Vibrate proteste si sono alzate da parte di Cresta e Daniele per la codifica del regolamento riguardo il significato di "Non si può rilanciare più del piatto". Mi sembra che la votazione sia avvenuta correttamente. Credo che in queste ore tutti stiamo valutando le due differenti posizioni. Vi invito di non ragionare pro o contro "ad personam" ma di pensare al contesto del poker e del nostro torneo.
Viste le continue proteste (ampiamente argomentate) della – fino ad ora – minoranza, è ufficialmente ammessa la riconta dei voti, ovvero l'effettuazione di una nuova votazione. E che votazione sia!: il 3 ottobra pronunciamoci con un SI se si vuole mantenere la regolamentazione approvata alla scorsa giornata (12 sett.) o con un NO se si vuole tornare alla regola che era "in uso" (senza essere regolamentata) finora.

mani-carte-fiches

Punti con cui si è vinta una bella mano registrati nelle note delle varie partite della edizione 21/22
Scala Reale
Poker
Colore
Full
Scala
Tris
Doppia coppia
Coppia

56 commenti su “News e Classifica”

  1. Voto palese o segreto nulla cambia, era per votare (e saperlo) prima della 3a giornata se i tavoli non sono in contemporanea… e perchè l’ultimo che voti non sia determinante in caso ci sia equilibrio.

  2. Presidente! Quando e come votiamo? Prima della prossima giornata di campionato? Propongo il voto segreto, prima della terza giornata mandando un sms al presidente singolarmente, ho bisogno di saperlo prima di partecipare alla 3a di campionato, grazie.

    E, scusate se rompo le palle e sembro anche un po’ saccente, me ne rendo conto…., anche il fatto che in caso di pareggio, ma qui mi adeguerei, il x 3 si possa fare solo con piatti fino a 25 chips mi sembra non proprio giusto, se ci sono state due pompe ed il piatto è di 30? A mio parere non ha senso, o si accetta il x 3 o no (che dal punto di vista lessicale…ecc ecc), e, già che ci siamo, con che maggioranza si posson cambiare le regole? il pareggio teoricamente non cambia la regola in uso, ma è una mia opinione. (di parte, hahahahah).
    Presidente aiutooooooo

    1. Per Daniele, per tutti:facciamoci a capire: se tu proponi: su un piatto di 100 il primo di mano dice 100+100 cioè totale piatto 200 (ha fatto piatto, giusto) a quel punto il secondo – secondo te – può fare: le tue 100 (e le mette nel piatto che diventa 300) + 300 (totale sua puntata 400 cioè vorrebbe dire un x4 (alla puntata di 100 si è risposto con 400). Questo, se la regola è “non si può rilanciare più di piatto”, è una farsa. Ieri abbiamo giocato con la variante che accettiamo il x3 da 50 in in giù e mi sembra che la partita sia stata spumeggiante e nessuno ha notato impedimenti al bel gioco. Comunque se preferisci (o preferiamo) il voto segreto, va bene. il 3 ci conteremo. Comunque viva poker, viva Club del Lunedì. by Marcone

      1. Non capisco dove sia la farsa, nn sono io che lo propongo, è una regola del poker internazionale, e, aggiungerei che fare il x 4 è molto pericoloso, se il primo ha fatto “piatto” non sai cosa ha, e se sei molto forte non conviene cacciare via ma far venire gli antagonisti, il x 4 non è una buona giocata, se po’ fa ma praticamente non è conveniente….In pratica non conviene fare piatto se non si è primo di mano, secondo me. comunque al x 3 mi adeguo, ma spiegatemi perchè ci devono essere max 50 chips nel piatto, stiamo parlando della proporzione del piatto (1,5 euro di differenza, se il piatto è 100, allora 3,00 €), che è indipendente dalla quantità di chips presenti, e, se si pareggia, mica mi posso opporre. In bocca al lupo a tutti e complimenti per la nuova grafica delle foto e del sito!

        P.S. io non faccio mai piatto, quello è il massimo consentito, lo faccio solo se qualcuno a telesina punta e penso che sto meglio, anzi, molto meglio per cui mi è indifferente se l’altro viene o passa, se passa vinco, se viene gioca e perde 6 volte su 10 , circa….. a volte anche 2 volte su 10 (Galli l’altro giorno, e mi son fatto una grande risata….).

  3. Ciao a tutti gli atleti e complimenti a Cresta e Liuni.
    Mi sono sbagliato la differenza tra il “x 2” ed il “x 3” (nella puntata iniziale con piatto con invito massimo), non è 3,00 euri! è 1,50 €! Vabbe’ calmierare il gioco, ma il Poker ha interesse se si gioca a soldi, altrimenti perde di curiosità e interesse, non vi pare? (campagna forte per il NO).
    Inoltre ribadisco che il Poker italiano prevede in tutti i siti e le piattaforme del mondo (alcuni lo chiamano “francese”) ha due tipi di rilanci : il “no limit”, cioè qualsiasi puntata fino al “all in” delle chips che si hanno detto “tapi'” (alcuni addirittura oltre quelle che si hanno!), e che noi praticavamo mi pare fino a 10/15 anni fa, e che abbiamo cambiato in “piatto” come massima puntata, cioè il “pot limit” che è quello che praticavamo fino alla votazione in cui la maggioranza non si è pronunciata (5 voti su 12, che per cambiare una “nostra” regola non scritta ma accreditata ed utilizzata per oltre 10 anni…) mi sembra insufficiente, inoltre la votazione è stata proposta dal compagno Cresta con l’intento di scriverla e secondo me l’intenzione era di non cambiare l’uso, ma di codificarlo. Anche se non dovrebbe servire scrivere una regola del Poker
    Il Poker prevede due tipi di rilancio, il “pot limit” ed il “no limit”, in realtà nella texana esiste anche il “limit”, ma non mi sembra sia applicabile a noi, si puo’ rilanciare solo la puntata iniziale, all’infinto, 20 + 20 + 20 + 20 + 20 ecc.

    P.S. Ribadisco, è come se si mettesse al voto una regola in cui si cambiano le scale di valore dei punti, titanic batte tris di sei? Se po’ fa’?

  4. stefano cresta@hotmail.com

    poichè citata spiego che la “7 carte” è un giochino che distribuisce solo 4 carte ai giocatori con due pance coperte e una scoperta…

  5. Domanda : fino alla nuova votazione che facciamo? ammettiamo il x 3 (o meno) se il piatto è meno di 51 chips?

    P.S. Faccio presente che il x 2 e il per tre hanno una differenza di 50 chips (3 €!). Ma il gioco ne giova in maniera enorme.

    1. Per me la mia proposta di modifica è perfetta venendo incontro alle posizioni di tutti. Mi sembra che tutti potrebbero avallare la proposta ed evitare questa contrapposizione alimentata dall’ironia velata di Cresta

  6. Presidente credo che vada corretto quanto scritto alla fine del calendario, le ore di gioco sono 3 e i giri cominciano alle 23.00 a meno di diversa determinazione del tavolo all’unanimità.

  7. sono completamente d’accordo con Daniele e chiedo formalmente la nuova votazione in cui tutti dovranno votare si o no (gli astenuti non avrebbero senso)

    1. e mi è venuto un altro pensiero, dato che il punto più forte iniziale delle 5 carte è (devo studiare le %, Pask?) nella maggioranza dei casi quello che poi si aggiudica il piatto dopo il cambio, allora calmierare il combattimento e la lotta prima di cambiare comporta uno stravolgimento del poker stesso, valutare le proprie carte!, si permette di cambiare le carte a chi sta sotto senza pagarne il fio a poco prezzo, ma la tensione prima del cambio è strutturale ed è il bello di questo gioco, altrimenti ci avviciniamo alla “carta più alta”, PERMETTENDO A CHi STA SOTTO DI SUPERARE SENZA prendersi il rischio % di farlo. Questo vale anche per la texana, al flop già nel 80/85% dei casi chi è sopra poi vince, comprare il flop gratis (è il motivo per cui ho votato contro a limitare preflop la puntata a 15 chips), già cosi’ a parte pochissimi casi, conviene sempre andare a vedere il flop, e la valutazione della propria mano preflop va a farsi benedire, mentre è il sale del gioco texas, nei tornei on line (vero, sono ben 52 carte…) si passa preflop il 80/85% delle mani, noi vediamo tutti praticamente sempre, viva la nostra originalità, ma….. se tutti vengono allora si che si alza il piatto (perchè conviene! metto 20 per un piatto di 120, e il 20/25% di probabilità di vincere si ha praticamente con qualsiasi carte si abbiano), nella texana classica, i giocatori che vedono il flop sono due o massimo 3 (tavoli da 6/8/9 giocatori), quindi alzando la puntata preflop i piatti sarebbe più bassi (20 x 5 = 120), 30 x 2 o 3 = 85 o 115, con i 25 iniziali, ma questo è solo il mio parere, alzare l’ingresso abbassa il piatto! e, addirittuara se fosse 40 nella maggioranza di casi si vincerebbe preflop o con un massimo di 2 giocatori testa a testa. Ma preferisco che ci divertiamo tutti di più, per cui va bene vedersi i flop con 20 di max puntata, è la nostra texana e guai a chi ce la tocca! Era solo per condividere pensieri….hahahahahah

    2. La votazione è avvenuta. Se molti chiedono un riconteggio, per me va bene. Ma aspettiamo di “provare” la nuova regola almeno per qualche partita. Poi rivoteremo (prima della partenza di Cresta e Sandro)

      1. Domanda : fino alla nuova votazione che facciamo? ammettiamo il x 3 (o meno) se il piatto è meno di 51 chips?

        P.S. Faccio presente che il x 2 e il per tre hanno una differenza di 50 chips (3 €!). Ma il gioco ne giova in maniera enorme.

  8. Ciaone a tutti
    ringrazio per la splendida e divertente serata.
    C’e’ una cosa che gentilmente chiederei, anche in relazione della esperienza della prima serata : che venga riconsiderata la nuova regola sui rilanci di piatto e provo a stimolare, argomentando, il dubbio che la decisione assunta sia da rivedere.
    Premesso che capisco il desiderio di “calmierare” il gioco, abbiamo assunto negli anni numerose norme per compiere questa direzione, e sono (quasi)sempre stato d’accordo e quando non lo ero mi sono adeguato, Abbiamo messo il tetto a 5 poste, (una volta era infinito), anche i rilanci erano “liberi” e ad un certo punto abbiamo detto che il massimo era il piatto, e cosi’ è stato per oltre 10 anni. e, anche prima ( ricordate il famoso “x 3″ di Tommy?) e il fatto che Sandro, mio lettore impareggiabile del gioco, quando facevo x 2 riusciva a dire ” se ha fatto solo per 2 allora era pieno!”, e capisco, essendo un giocatore on line, che l’aggressività è molto molesta, sono, anche se non sembra un giocatore molto tait (anche se non sembra, prudente, assennato, che cerca di valutare il giocatore che è di fronte, di valutare la forza della mano, che cerca di valutare l’entità delle puntate che faccio e che ricevo in faccia hahahahha). L’intento di calmierare il gioco in questa maniera a mio parere non porta vantaggi in tal senso. Il poker viene considerato un gioco di azzardo e le poste in gioco sono, credo e spero, davvero alla portata di tutti noi atleti, 30/40/50 euro per una serata sono praticamente il costo di una sera in pizzeria con vino e dolce ( si vince e si perde). spesso chi vince accollandosi l’ospitalità della serata successiva praticamente non ha utile, e tutti hanno ospitato anche le serate vinte da altri per la location più consona. (per vicinanza o per gli spazi)

    Argomenti dall’esperienza di ieri
    1) Si toglie creatività e si appiattisce il gioco, non c’è praticamente più differenza nei rilanci all’apertura, non si distingue se chi punta abbia o meno la forza per farlo, praticamente si toglie la possibilità (all’apertura, non dopo) di bleffare, che è una delle caratteristiche principali del nostro amato, se si può fare al massimo per 2 chi ha aperto ha le “ods” per venire al rilancio anche con doppia piccola (o tris piccoli) dato che il costo risulta conveniente rispetto al piatto che si viene a creare. e, dato che nel nostro gioco contano i grandi numeri, se viene stravolta questa cosa il campionato ne risente.
    2) si comprime il giocatore, e comprimendolo, il gioco tende a rialzarsi subito dopo, ieri ho affermato che con questa nuova regola conviene fare sempre il buio (matematica) e questa cosa sinceramente non mi piace…
    3) Inoltre succede che nelle telesine (da molti considerate “sproporzionate”, e sono anche d’accordo, nascono da scontri “epocali”, e viene data la possibilità al perdente di potersi rifare ) la compressione dei giocatori (parlo ovviamente soprattutto di me) comporta una alzata della augurabile prudenza, ieri ho perso i tre piatti più alti della serata e cmq non ho perso punti…mi congratulo. Ma non sono contento se devo fare piatto a telesina quando ho il 51% o più di probabilità, qui si che vorrei calmierare ma la compressione non aiuta, vorrei fare il 51% del piatto non tirare. Che poi comporta il volersi rifare e l’impossibilità di farlo a poker 5 carte, ecco perchè con G ho fatto tutto con 3 donne contro tre assi, avevo appena perso un piattone ed ero al 80% (!) e sono stato preso dall’ansia e ho valutato male. ben mi sta, ma l’idea di calmierare va a farsi benedire.
    4) abbiamo fatto così per anni, era prassi….poi una votazione di soli 5 atleti…mah
    5) in tutto il mondo, su tutte le piattaforme (e devo trovare un libercolo con le regole e spero che li’ venga normata questa cosa) il rilancio del pot limit comprende anche la puntata di chi la effettua, ci sarà un motivo? A questo punto possiamo cambiare, propongo queste due cose :
    A) all’apertura il rilancio massimo è per tre, ma si puo’ il x 2 (o il famoso + 40 su un’apertura di 25,hahhahaah, che tanto infastidisce ma che a mio parere ha un senso), diamo spazio alla creatività e all’arte (oltretutto, già detto) le cifre in gioco tra noi sono tutto sommato già ridotte, e perdere la bellezza del campionato e dei punti (la vera cosa importante!).
    B) Allora giochiamo tutta la sera e la partita a “limit”, cioè il rilancio massimo è sempre la puntata più la puntata iniziale (come il primo giro della nostra texana…20+20+20+20 eccetera) mi sembra una assurdo ma mi adeguerei. E’ un altro gioco.

    Vabbè
    Buon campionato a tutti

  9. gran finale! Mi spiace per le scintille, ma non era tra me e Galli, tutto il tavolo “per gentilezza” ha chiesto che le chips di tutti gli atleti fossero messe in ordine per permettere e a tutti di rendersi conto della posizione. Ricordo che x una mia imprecisione io o Dario siamo stati penalizzati di un punto, viva la finale senza scintille!

  10. Ma perchè è previsto d’ufficio finale e finalina disgiunte?
    Come da tradizione la mia sede è disponibile per la gran finale congiunta

  11. Proporrò come modifica al regolamento il divieto assoluto di gufare pubblicamente chi sta vincendo, in quanto chi ha origini napoletane come il sottoscritto, rischia di essere penalizzato da queste pratiche

  12. Giustizia è fatta. Ringrazio le nostre istituzioni che ancora una volta hanno dimostrato coraggio e determinazione. W il clubdellunedì

    1. Ho lavorato a stretto contatto con la Commissione d’inchiesta e abbiamo subito trovato un’intesa. Spero che questi accadimenti non si ripetano. Si potrebbe richiedere un conto preciso delle fiches prima dei giri. Sistemandole poi a mucchietti precisi (da 5 o da 10) per poter permettere a tutti di valutare anche otticamente l’entità delle fiches possesso di ciascun giocatore.

      1. Tutto ok…ma vorrei fosse cambiato il titolo della pagina corrente….ho un sacco di ombre e lati oscuri…ma stavolta…. ;-)))

        1. e, a riprova della buona fede (cambiare il titolo della pagina please) è di facile deduzione. Se avessi saputo che ero sotto di chips rispetto a Dario sarei andato a qualsiasi piatto (tanto comunque ero tra i primi due e non cambiava il punteggio che avevo, esattamente quello che ha fatto Dario!), invece sono passato pensando di stare sopra.

  13. Con la presente si inoltra formale ricorso alla commissione di garanzia del Torneo per i gravi fatti avvenuti durante la fase finale della sfida del 9 maggio u.s.
    Il mancato intervento è il mancato ripristino del corretto punteggio, potrebbero gettare oscure nubi sulla validità dell’intero torneo. La richiesta è quindi di rivedere il punteggio dei primi 2 classificati della serata. Ossequi.

    1. stavo per postare una cosa del genere e ho trovato il commento di Dario…mi sembra giusto, ho contato male le mie fiches e mi sembra corretto , ai voti!!! Io voto favorevole.

      E l’obiettivo è arrivare tra i primi due! e io lo naqqui

  14. Caro Presidente, propongo di aggiungere alla pagina Regolamento la possibilità di inserire commenti preparatori alla votazione inizio campionato. Oggi non si può e credo che ci serva come pro-memoria e pre-discussione.
    Prima proposta: l’apertura su piatto di parola deve essere pari o la metà del piatto.
    seconda proposta: inserimento della telesina “Galli” tra quelle ammesse con il vincolo di non più di una mano a partita.
    terza proposta: definire nuovo criterio per la classifica avulsa, ovvero prendere in considerazione non solo l’ordine di maggior vittorie etc. ma definire un algoritmo che calcoli tutte le voci, compreso il numero di partite giocate (su input del Presidente).
    quarta proposta: dare il punto per la vittoria solo dopo aver vinto una posta (in alternativa “lodo Luca” per il calcolo reale di vincite e perdite)

    1. Le tue proposte saranno messe al voto. Per la quarta vove non credo sia una buona idea non dare neanche 1 punto a chi vince ad esempio 300 e. in fiches. Su questo punto sono vivamente contrario. Fa parte del gioco (e vale per tutti)

  15. Certo aver sfatato il detto che chi fa la prima mano perde non è stato semplice. Certo che prima mano colore di cuori all’A servito, potevo non giocare???

  16. E la mia scala reale di cuori?
    Manco una citazione….
    comunque io sono d’accordo con l’ipotesi due tavoli disgiunti

  17. Daniele Fischer

    Lunedi’ ospita Galli, il presidente ha scritto da Daniele, e, anche se nessuno me lo ha chiesto va bene, lo faccio volentieri, solo che la casa non sarà molto in ordine….Ronald è 10 giorni che non viene, darò io una rassettata…Qualcuno porta le carte nuove? E un cavatappi!!!! hahahahhaha

  18. Viva il campionato!!
    Per curiosità… credo sia la prima volta che qualcuno vinca la serata e scenda in classifica dal 7° all’8° posto!!

  19. Segnalo tra le curiosità che Luca si è “invaghito” della nuova proposta telesina denominata “pokerstars” (in pratica una Hold’em con le meglio 5 carte disponibili) giocandola 2 volte su due…

  20. Cari tutti, ieri sera ho trascorso una piacevole serata con amici in cui – nel rispetto del vigente regolamento orario – si è conversato, mangiato (anche l’ottimo cocomero con spumante offerto dal Doppio) e giocato a carte… ma il poker è un’altra cosa.
    ;o)

Rispondi a Marco Liuni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.